La prima eco-azione è l'essenza stessa di Oltre Bio.it: comprare frutta e verdura locale, di stagione e biologica. Sembra niente, invece è una delle azioni più importanti per ridurre il proprio impatto ambientale nella categoria alimentare.

Perché locale?

Comprando locale diminuiscono i kilometri percorsi dalla merce e le emissione di CO2 necessarie per il trasporto. Visto che in Italia la maggior parte della merce viene trasportata su ruote, si avrà come vantaggio secondario la riduzione del numero di tir presenti su strada.

Acquistare prodotti del territorio supporta l’economia locale. I vostri soldi finiscono nelle tasche dei piccoli produttori ovvero famiglie che vivono in Molise e che a loro volta investono e spendono sullo stesso territorio, contrariamente a quanto potrebbe accadere con le grandi aziende dell’industria agro-alimentare alla continua ricerca del profitto e di vantaggi fiscali.

Perché di stagione?

Frutta e verdura sono gli alimenti di cui il nostro organismo ha principalmente bisogno per rimanere in forma anno dopo anno. Frutta e verdura consumate nel corso della loro naturale stagione di maturazione hanno delle proprietà nutritive superiori rispetto a un frutto o a una verdura maturata al di fuori del proprio arco temporale ideale.

Il consumo di prodotti nel rispetto delle stagioni contribuisce anche a preservare la biodiversità perché i prodotti crescono naturalmente senza l’utilizzo di tecnologie avanzate che oggigiorno consentono ad esempio, di produrre i pomodori durante tutto l’anno. Ne abbiamo davvero bisogno? E poi l’avrete già notato, i prodotti di stagione sono molto più saporiti.

Perché biologico?

Coltivare con il metodo biologico vuol dire tutelare la terra e la biodiversità ed evitare l’inquinamento dell’acqua e l’impoverimento dei terreni. Mangiare un prodotto biologico vuol dire mangiare un alimento sano, ricco di proprietà nutritive benefiche per la vostra salute e quella dei vostri bambini.

Un articolo interessante su questo argomento