Mele Limoncella

%s Commento(s) 

La mela limoncella ha origini antichissime. Questo tipo di mela veniva e viene coltivata soprattutto nell’area centro-meridionale (Campania, Abruzzo, Molise) in montagna o collina. La mela limoncella è così chiamata poiché ha un aroma asprigno, citrino, che ricorda gli agrumi. Ha la polpa molto croccante, la buccia gialla picchiettata di macchioline marroni sparse qua e là, è di piccole dimensioni ed ha una particolare forma oblunga a metà tra il cilindro ed il cono. La buccia cerosa è particolarmente profumata. Se viene conservata in luoghi freschi, le sue proprietà organolettiche migliorano, sia in fragranza che in sapidità della polpa ed è infatti considerata tra le più pregevoli cultivar meridionali di mele.

Peso

rightbanner

rightbanner1

Prodotto coltivato in maniera naturale senza l'utilizzo di concimi e pesticidi chimici.

Prodotti che potrebbero interessarti

Opinioni

Nessuna opinione al momento

Scrivi la tua opinione

Mele Limoncella

La mela limoncella ha origini antichissime. Questo tipo di mela veniva e viene coltivata soprattutto nell’area centro-meridionale (Campania, Abruzzo, Molise) in montagna o collina. La mela limoncella è così chiamata poiché ha un aroma asprigno, citrino, che ricorda gli agrumi. Ha la polpa molto croccante, la buccia gialla picchiettata di macchioline marroni sparse qua e là, è di piccole dimensioni ed ha una particolare forma oblunga a metà tra il cilindro ed il cono. La buccia cerosa è particolarmente profumata. Se viene conservata in luoghi freschi, le sue proprietà organolettiche migliorano, sia in fragranza che in sapidità della polpa ed è infatti considerata tra le più pregevoli cultivar meridionali di mele.

Scrivi la tua opinione